Il sangue per rigenerarsi

Quanto tempo ci vuole al sangue per rigenerarsi?

Dopo una fuoriuscita di plasma dovuta ad una ferita lieve, ma anche ad una donazione, il nostro organismo si organizza per colmare la perdita.
Al contrario di quel che si pensa, una persona sana compensa il sangue donato in poco tempo.

In effetti dopo poche ore la quantità di plasma e piastrine tornano ad essere le stesse, ma ci vorrà una intera settimana però per rigenerare tutti i globuli rossi.

Questo è possibile grazie alla scorta  presente nel nostro organismo. Nelle ossa, nel fegato, nella milza ed in molte altre parti del corpo è presente una “scorta di sangue di emergenza”. Il nostro organismo è in grado di percepire quello che gli accade ed è molto efficiente nel provvedere alle esigenze, rimettendo in circolo nelle vene la quantità di sangue necessaria per ristabilire lo squilibrio.

Quindi al sangue per rigenerarsi dopo una fuoriuscita servono poche ore, mentre ci vogliono circa 7 giorni per reintegrare i globuli rossi.

Ci sono situazioni in cui il nostro corpo non è in grado di reintegrare ed il rischio è quello di morire dissanguati. Se vuoi sapere quanto tempo ci vuole per morire dissanguati puoi leggere questo post

 

Lascia un commento