imparare una lingua




Quanto tempo ci vuole ad imparare una lingua?

Anche in questo caso la risposta è dipende.

Dipende da diversi fattori: il tempo che ci si dedica, ma soprattutto ad incidere è il metodo.

Non ho detto l’età perchè non è un fattore indispensabile, se non per il tempo libero che si ha a disposizione (i ragazzi ne hanno molto di più)

Detto questo la velocità di apprendimento dipende dalla qualità del corso e dal tipo di percorso didattico. La questione fondamentale è evitare di imparare una lingua traducendo , perché richiederebbe un maggior sforzo, che significa: pensare in italiano, tradurre nella lingua di destinazione, cercando nella nostra memoria i vocaboli adatti.  Tutto questo dovrà prevedere maggior tempo per memorizzare più vocaboli possibili, che devono in un certo senso adattarsi alla lingua di partenza. Una costrizione che rallenterà incredibilmente il processo di apprendimento.

Scegliete un corso con insegnante madrelingua perchè durante la lezione dovrete solamente ascoltare la lingua che avete intenzione di imparare. Lo scopo non sarà solo parlare, leggere e scrivere in una lingua straniera, ma pensare in quella lingua.

Dal momento che entrerete nell’ordine di idee che dovrete liberarvi della vostra lingua madre e lasciare che il vostro cervello accolga una lingua diversa, i tempi si accorceranno incredibilmente. Per questo si apprende molto più facilmente quando si risiede per un certo tempo, (non necessariamente lungo), in un paese straniero, perchè anche solo chiedere da mangiare o cercare di comunicare, costringe la nostra mente ad abbandonare la lingua di partenza, fino ad arrivare a pensare nella lingua “altra”.




Il tempo inoltre dipende dal tipo di lingua, perchè alcune lingue hanno un livello di difficoltà maggiore. Per noi occidentali è molto più facile imparare lo spagnolo, inglese, francese, e tedesco, mentre abbiamo bisogno di più tempo per apprendere il cinese, il giapponese soprattutto nella loro forma scritta.

Insomma quanto tempo ci vuole ad imparare una lingua?

I tempi di apprendimento dipendono

1 atteggiamento mentale verso la lingua straniera

2  l’insegnante madrelingua o soggiorno in un paese straniero.

Se si presentano questi due elementi fondamentali si può imparare la lingua in tempi davvero brevi, ovvero 3 – 5 settimane.

Intendendo per imparare, iniziare a conoscere le nozioni basilari per comunicare frasi semplici del vivere comune. Si avrà necessità di più tempo per riuscire ad esprimere correttamente concetti più complessi, e comunque l’apprendimento è un processo costante che non si arresta, ma continua e si evolve nel tempo. In poche parole non si finisce mai di imparare!

Se al contrario produrrete uno sforzo, per costringere la lingua straniera nelle categorie mentali della vostra lingua di partenza, i tempi si dilateranno e alla fine la conoscenza sarà meramente nozionistica e non farete altro che tradurre, fino a quando non ricorderete i vocaboli e perderete con il tempo, tutto quello che avrete faticosamente appreso. Mentre se vi lascerete andare, procederete spediti e non dimenticherete mai quello che avrete imparato.

Le nuove tecnologie hanno dato impulso a metodi diversi e sicuramente più divertenti come Duolingo e a diverse applicazioni e siti web che possono concorrere ad un apprendimento profondo e poco faticoso.

Scopri quali sono le migliori app per imparare le lingue

Lascia un commento