Babbo Natale: quanto tempo ci vuole per portare i regali a tutti i bambini

Babbo Natale: quanto tempo ci vuole per portare i regali a tutti i bambini

Più di una volta vi sarete chiesti ma Babbo Natale come fa a portare i regali a tutti i bambini del mondo in 24 ore?

Soprattutto a che velocità dovrebbe andare la sua slitta per poter accontentare tutti i bambini del pianeta?

Per anni gli scienziati si sono arrovellati per cercare di risolvere questo mistero, ma alla fine, grazie a complessi calcoli matematici , ne sono venuti a capo.

Veniamo ai numeri:

  • 200 Milioni di bambini (circa)
  • 517.997.622 chilometri quadrati da percorrere
  • 75 milioni di abitazioni da visitare (circa)

Secondo questi elementi sembra che la velocità della slitta di Babbo Natale sia di circa 300 Milioni di Metri al secondo, ovvero circa 8 Milioni di Km/h, che è 130 volte inferiore alla velocità della luce

I calcoli non li abbiamo fatti noi, ma provengono da un articolo scientifico sulla rivista scientifica Popular Science, pubblicato da Larry Silverberg, professore di ingegneria meccanica e aerospaziale presso la North Carolina State University.

Oltre a calcolare l’incredibile velocità della slitta propone anche altre due soluzioni alternative al problema.

Bene le soluzioni alternative alla Iper-velocità della slitta sono le seguenti:

Babbo Natale ha degli aiutanti in tutto il mondo

E si, Babbo Natale gestisce una struttura enorme che vede impegnati tutto l’anno migliaia di Elfi, e la notte di Natale, grazie a degli aiutanti riesce a fare tutto il lavoro. Sempre secondo il Prof. Silverberg, sono sufficienti 750 aiutanti, alla velocità di 129 Km/h circa, per fare il giro di tutte le abitazioni dei bambini. L’ipotesi è più che plausibile, visto che spesso chiedono aiuto ai genitori per consegnare i doni.

Le Nuvole di Relatività

Le nuvole di relatività, basate sulla fisica relativa, consentirebbero a Babbo Natale di allungare il tempo come un elastico e dargli mesi per consegnare regali, mentre passano solo pochi minuti per il resto di noi. (il Prof. Silverberg teorizza che la comprensione di Babbo Natale della fisica relativa è molto più estesa della nostra.)

Secondo Danny Maruyama, dottoranda di fisica dei sistemi all’Università del Michigan, la teoria di Silverberg è plausibile, per questo afferma :

Se Babbo Natale viaggiasse alla velocità della luce, condividesse il carico di lavoro di consegna con i suoi elfi e usasse nuvole di relatività, sarebbe in grado di consegnare i regali in circa cinque minuti sulla Terra. Anche se non so molto delle nuvole della relatività, penso che sia molto probabile che un uomo che vola in una slitta, vive con gli elfi ed ha le renne volanti da compagnia, potrebbe avere la tecnologia necessaria per utilizzare le nuvole di relatività

PHD Danny Maruyama

Insomma la risposta alla domanda la sanno non i Prof delle Università americane, neanche i teorici della Fisica Relativistica, ma i bambini. E si, bastava chiedere a loro!

Quanto tempo impiega Babbo Natale a consegnare i regali: una notte sola, la notte di Natale. A che velocità? VelocissimissimissimoOOOO!

Auguri a tutti

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − dodici =