Herpes, Quanto tempo ci vuole per guarire

Herpes, Quanto tempo ci vuole per guarire

Quanto tempo ci vuole a guarire dall’herpes

Per Herpes qui intendiamo l’herpes labiale, quello causato dal virus Herpes simplex 1(HSV-1).

Molti non sanno che la trasmissione avviene generalmente durante l’infanzia, attraverso i contatti con persone infette (baci e saliva), si insedia nel nostro organismo e rimane latente fino alla sua manifestazione.

L’herpes quindi si manifesta generalmente dopo un abbassamento delle difese immunitarie causato da

  • Alimentazione scorretta
  • periodi di stress
  • stato febbrile
  • sbalzi ormonali
  • esposizione prolungata ai raggi solari
  • terapia antibiotica
bacio-herpes

Quanto tempo ci vuole a guarire dall’herpes?

Dipende da 2 fattori principali

  1.  Intervento tempestivo ai primi sintomi
  2.  Sistema immunitario

I primi sintomi generalmente sono sensazione di gonfiore e bruciore. A quel punto intervenire con creme a base di penciclovir o Aviclovir, meglio se per via orale.

Danno buoni risultati anche le creme a base di ossido di zinco, ma solo se spalmate tempestivamente. Se l’azione tempestiva non è avvenuta si può ricorrere al Penciclovir, che riduce i tempi di guarigione del 10-15%

Generalmente per guarire dall’herpes il decorso è di una decina di giorni, ma se si interviene tempestivamente si può ridurre la sensazione di gonfiore e bruciore e il decorso si può ridurre fino a 5 giorni.

Ottimi risultati da l’ olio essenziale di tea tree, per la sua azione lenitiva, antibiotica ed antivirale.

Fondamentale l’alimentazione mangiare frutta e verdura a foglie larghe. Aiutano anche gli integratori alimentari a base di vitamine per rafforzare il sistema immunitario.

L’herpes è molto contagioso, sia per se che per gli altri.  

Il consiglio è di lavare frequentemente le mani, perchè le dita possono essere veicolo di infezione grave.

Molto pericoloso è l’herpes agli occhi che può causare dei danni permanenti fino alla perdita della vista.

herpes occhio

Quanto tempo ci vuole a guarire dall’herpes labiale:  una settimana, ma se si interviene tempestivamente con aciclovir, penciclovir il decorso è più rapido e meno doloroso.

In realtà il virus torna ad essere latente, per guarigione si intende la scomparsa della sua manifestazione, in realtà il virus non viene debellato ma è pronto a riproporsi quando troverà le condizioni adatte.

Un piccolo approfondimento sulle medicine alternative (dal sito benessere.com – clicca qui per l’articolo)

Virus Zoster ed omeopatia

Diverso dall’Herpes Simplex è il virus Herpes Zoster che è dello stesso ceppo della varicella.

L’omeopatia trova la causa del’eruzione erpetica legata al coinvolgimento emotivo del soggetto, ovvero quando l’organismo, urla la necessità di una pausa, o almeno di un rallentamento.

Molte volte a causarlo è un forte stress emotivo derivato da una perdita da un lutto o delusione amorosa.

Anche la sede del corpo colpita dal virus ha un preciso significato: se l’eruzione appare sul volto il conflitto è legato all’ambito creativo e professionale, se esso rappresenta la sfera nella quale il soggetto si identifica di più.

Se viene colpita la zona toracica il vissuto traumatico si riferisce all’ambito affettivo e sentimentale mentre la zona addominale è legata al mondo degli istinti, della sessualità e dell’aggressività.
Il soggetto tipico che si ammala di herpes zoster è colui che non ha elaborato vissuti ed eventi negativi.

In genere sono persone che hanno una grande difficoltà ad esprimere il dolore, le mancanze, il disagio e le emozioni profonde.
Nella recidiva il virus riattiva uno schema inconscio latente e cristallizzato da molto tempo, ecco perché l’infezione compare spesso nella seconda metà della vita di una persona.

Rimedi Omeopatici per l’herpes Zoster

  • Vaccinotoxinum una dose unica di 200 CH, può essere somministrato sia nella sua fase iniziale che in quella acuta, aumenta i tempi di guarigione e previene la recidiva.
  • Apis mellifica rimedio da somministrare ai primi sintomi, aiuta a sopportare il bruciore ed accelera la guarigione (9 o 15 CH)
  • Cantharis quando causa dell’herpes Labiale è l’esposizione solare
  • Rhus toxicodendron per curare le vescicole, anche nell’herpes genitale.
  • Sepia nella cura dell’herpes derivato dagli sbalzi ormonali
  • Sulle lesioni infette hepar sulfur alla 30 CH che accelerano la guarigione

Rimedio quasi miracoloso per l’herpes labiale Il Tea Tree oil per le sue proprietà anti infiammatorie, lenitive, antibatteriche ed antibiotiche. Bastano poche gocce sulla vescica, 2-3 volte al giorno.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − due =