Immatricolare auto, quanto tempo ci vuole: procedure e costi

Immatricolare auto, quanto tempo ci vuole: procedure e costi

L’acquisto di un’auto in Italia richiede l’immatricolazione, un processo essenziale per ottenere l’autorizzazione a circolare liberamente su strada. Ecco un riassunto dei costi, dei tempi e delle procedure associati a questo importante passo.

Cos’è l’Immatricolazione Auto?
L’immatricolazione è il processo mediante il quale un veicolo viene registrato presso l’Archivio Nazionale Veicoli della Motorizzazione Civile e associato a una targa specifica.

Procedure di Immatricolazione:

Il venditore, tramite un’agenzia di pratiche auto abilitata, gestisce l’immatricolazione presentando i documenti richiesti all’ufficio provinciale della Motorizzazione.
Dal 1° giugno 2020, tutte le pratiche devono essere effettuate obbligatoriamente online tramite lo Sportello Telematico dell’Automobilista.


Costi dell’Immatricolazione:

I costi amministrativi totali sono di 101,20 euro, inclusi quattro bolli da 16 euro, l’emolumento del Pubblico Registro Automobilistico (PRA) di 27 euro e 10,20 euro di diritti per la Motorizzazione.
Ulteriori costi includono l’acquisto delle targhe (41,78 euro), la tariffa dell’agenzia di pratiche auto e l’imposta provinciale di trascrizione (IPT).


Tempi di Immatricolazione:

Con la documentazione completa e la procedura online presso lo Sportello Telematico dell’Automobilista, i tempi di attesa sono ridotti a circa 3 giorni lavorativi.
Successivamente, entro 60 giorni, è necessario iscrivere l’auto al PRA per ottenere il certificato di proprietà.


Immatricolazione di Auto Estere:

L’acquisto di un’auto all’estero richiede l’immatricolazione presso l’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile e l’iscrizione al PRA in Italia.
Le procedure possono essere semplificate rivolgendosi a un’agenzia di pratiche auto e presentando la documentazione tecnica e fiscale necessaria.
In sintesi, l’immatricolazione è un passo fondamentale per poter guidare legalmente un’auto in Italia. Il processo è gestito principalmente dal venditore, e l’adozione delle pratiche telematiche ha contribuito a ridurre i tempi complessivi.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 1 =