Multa, quanto tempo ci vuole ad arrivare?

Multa, quanto tempo ci vuole ad arrivare?

Ci si può rendere conto troppo tardi di aver commesso una infrazione al codice della strada, ad esempio si passa senza saperlo in una zona ZTL, e si attende con timore la multa a casa.

Quanto tempo ci vuole, dipende dalla velocità con cui vengono notificate. Ma ad importare non è tanto quanto tempo ci vuole per ricevere la notifica della multa, ma qual’è il tempo massimo in cui riceverla.

Multa, notifica oltre i 90 giorni

Se la multa viene notificata oltre i 90 giorni si può chiedere l’annullamento presentando ricorso al Giudice di Pace o al Prefetto.

I 90 giorni vengono contati dal giorno in cui si è commessa l’infrazione al codice, fino al giorno in cui si riceve la raccomandata.

Nel conteggio dei 90 giorni rientrano i sabati, le domeniche ed i giorni festivi. Nel caso in cui però il 90 esimo giorno coincidesse con una domenica o con una festività, il limite viene spostato al giorno successivo.

L’annullamento deve essere conveniente in termini economici. Il ricorso al Giudice di pace ha un costo che può arrivare sui 70€ (Bollo da 27€+ contributo unificato calcolato in base all’ammontare della multa). Insomma conviene per cifre a due zeri!

Multa Autovelox

Multe e tempo

Alcune info sui tempi e multe, se si paga

  • Entro i 5 giorni dalla notifica, si riceve una riduzione del 30%
  • Entro i 60 giorni, si ha una riduzione di importo minore
  • Oltre i 60 giorni si paga per intero
  • Se non si paga oltre i 90 giorni si dovrà poi pagare un importo maggiorato.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =