Carta di credito, quanto tempo per riceverla

Carta di credito, quanto tempo per riceverla

Quanto tempo ci vuole per ricevere una carta di credito?

Innanzitutto i tempi di consegna di una carta di credito variano da banca una banca all’altra.

Per entrare in possesso di una carta di credito, basta fare richiesta alla banca o alla società emittente, on line o presso una agenzia.

Le tempistiche oltre da dipendere dalla banca, variano anche in base al tipo di carta richiesta. Può influire sui tempi ad esempio, se l’ istituto, nei confronti di un nuovo cliente, faccia o no una ricerca presso la banca dati dei cattivi pagatori.

Una precisazione: solitamente si definiscono carte di credito tutti i tipi di carte, quelle a saldo, quelle a debito (bancomat) e le ricaricabili. In realtà la stessa parola suggerisce che si acquisti a credito, e quel credito può essere pagato in un secondo momento, per intero o mensilmente, come un prestito.

In Italia, ed in altri paesi di Europa, è difficile trovare un sistema di pagamento simile, che è è molto diffuso invece nel continente americano.

Scopri come aprire conto con carta ricaricabile USA

Per una carta a saldo o una revolving, le verifiche sono obbligatorie, con conseguente dilatazione dei tempi di consegna.

Il tempo minimo di rilascio per le carte di credito “tradizionali” è di circa 15 giorni lavorativi. Per questo, nel caso in cui la carta ci sia necessaria per una certa data, (un viaggio ad esempio) è indispensabile muoversi con largo anticipo.

Quanti giorni ci vogliono per ricevere una carta di credito

Ai tempi burocratici dobbiamo aggiungere anche i tempi di consegna della carta di credito e del pin: e le nostre poste spesso non sono delle più rapide!

Per evitare i ritardi da parte delle poste, molti instituti bancari rendono disponibile la carta direttamente in filiale, inviando una comunicazione al cliente.

E’ buona norma quindi, al momento della sottoscrizione aver chiari i tempi di rilascio e consegna della carta di credito, ai quali dovrete ragionevolmente aggiungere qualche giorno rispetto quanto ottimisticamente prospettato.

Inoltre ad influire sui tempi di rilascio è anche la quantità di richieste pervenute alla banca. Ci sono dei periodi in cui le richieste aumentano, solitamente in concomitanza del periodo estivo, o delle spese natalizie, ad esempio.

La soluzione migliore risulta essere andare a recuperare la carta direttamente in banca, e generare il pin con gli applicativi web se disponibili.

La carta deve essere attivata per funzionare, per cui dipende anche da voi riuscire a farlo attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla banca, o con l’aiuto degli operatori che vi guideranno nel processo.

carta di credito, quanto tempo ci vuole

Tutt’altro discorso vale per le carte prepagate, che a differenza di quelle che si appoggiano su di un conto corrente, risultano molto più agili sia da utilizzare, che da attivare.

In effetti è consigliabile per urgenze usare le prepagate, che in alcuni casi risultano essere dei veri e propri conti correnti, con tanto di IBAN, sui quali ricevere bonifici ed effettuare pagamenti.
Queste ricaricabili, a differenza di quelle classiche hanno lo svantaggio di non avere una linea di credito aperta: in poche parole potrete utilizzare solo i soldi che sono nella carta.

Ormai quasi tutti gli istituti offrono questo prodotto, insieme alle nuove realtà finanziarie presenti nel web; alcune di queste offrono eccellenti servizi per la gestione del conto carta con app e via web, rendendo la vita molto facile ai loro utilizzatori.

Questo tipo di carta di credito ricaricabile generalmente viene consegnata ed attivata nel giro di pochi giorni

Per cui alla domanda quanto tempo ci vuole per ricevere una carta di credito possiamo rispondere da pochi giorni per le carte prepagate, a circa 10/15 giorni per quelle classiche.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =